XXVI CONCORSO MUSICALE NAZIONALE

GIAN GALEAZZO VISCONTI

 

 

   

REGOLAMENTO

1)       La Fondazione “Luigi Granese” e la Scuola di Musica “G.Visconti” organizzano per l’anno 2018 il XXVI Concorso Musicale riservato agli allievi ed ex allievi delle scuole secondarie di primo grado ad indirizzo musicale ed allievi dei licei ad indirizzo musicale che si terrà presso Centro Congressi CEI in via Aurelia 796 Roma,  nei giorni 4/5,  11/12 Maggio 2018.

2)  2)       Il concorso pubblico si articola nelle seguenti sezioni:

A) Solisti (pianoforte, archi, chitarra, flauto e clarinetto);

B1) Pianoforte a 4 mani;

B2) Musica da Camera (massimo 9 elementi), del gruppo possono far parte anche due ex alunni nati dal 2000;

B3) Gruppi orchestrali, possono far parte anche ex alunni nati dal 2000 massimo il 20% del gruppo;

B4) Gruppo corale riservata agli alunni della Scuola Primaria e Secondaria di primo e secondo grado, non necessariamente ad indirizzo musicale ;

C) Solisti (pianoforte, violino, chitarra, flauto e clarinetto) riservata agli ex alunni delle Scuole Secondarie di primo grado ad indirizzo musicale e studenti dei Licei Musicali, nati dall’anno 2000;

D1) Pianoforte a 4 mani riservata agli ex alunni delle Scuole Secondarie di primo grado ad indirizzo musicale o alunni degli attuali licei musicali, nati dall’anno 2000;

D2) Musica da Camera (massimo 9 elementi), riservata agli ex alunni delle Scuole Secondarie di primo grado ad indirizzo musicale o alunni degli attuali licei musicali, nati dall’anno 2000.

D3) Gruppi orchestrali, per ex alunni delle Scuole Secondarie di primo grado ad indirizzo musicale o alunni dei Licei Musicali

3)       Il programma verrà eseguito in prova unica per tutte le sezioni.

4)       Il programma libero, per la sezione solisti “A” prevede l’esecuzione di uno o più brani tratti dal repertorio barocco, classico, romantico o moderno della durata massima complessiva di 10 minuti. I concorrenti, ove ne sia richiesta la necessità, dovranno presentarsi al Concorso con il proprio pianista accompagnatore oppure potranno usufruire gratuitamente del pianista messo a disposizione dall’organizzazione del Concorso previo invio della partitura entro il giorno 27/04/2018.

5)       Il programma libero per la sezione “B1, B2, D1, D2” prevede l’esecuzione di uno o più brani originali o liberamente trascritti tratti dal repertorio barocco, classico, romantico o moderno della durata massima complessiva di 10 minuti. Il programma libero per la sezione B3, D3prevede l’esecuzione di uno o più brani originali o liberamente trascritti tratti dal repertorio barocco, classico, romantico o moderno della durata massima complessiva di 15 minuti. Il programma libero per la sezione “B4” prevede l’esecuzione di uno o più brani originali o liberamente trascritti tratti dal repertorio della musica corale della durata massima complessiva di 15 minuti.

6)       Il programma per la categoria “C” prevede l’esecuzione di un brano obbligatorio più un programma libero; durata massima complessiva di 12 minuti.

Pianoforte un brano tratto dalle “Sei Suites Inglesi” di J.S.Bach

Violino un studio tratto dagli “Studi” di R. Kreutzer”

Chitarra un brano a scelta di F. Sor oppure di M. Giuliani

Flauto 2 tempi tratti dalle “Dodici Fantasie ” per flauto solo di G. Ph. Telemann

Clarinetto un studio tratto dai “20 studi di genere e meccanismo” di E. Klosè.

Violoncello un brano tratto dalle  Sei Suites per violoncello solo di J.S.Bach

Percussioni uno studio di M. Goldenberg

Canto  un'aria antica scelta dalla Antologia in tre volumi di A. Parisotti

Sassofono uno studio tratto dai "48 studi pour tous les saxophones" de Ferling

Fisarmonica un brano tratto dalla raccolta di F. Angelis

7)       I concorrenti potranno partecipare, sia alla sezione “A” che “B”. In questo caso dovranno formulare due distinte domande di partecipazione con relativi versamenti. Le formazioni che parteciperanno alle sezioni “B” dovranno far pervenire un’unica scheda d’iscrizione con il nome di tutti i componenti del gruppo e la ricevuta di un unico versamento.

8)     La tassa d’iscrizione

    per la sezione solisti “A” è di € 30,00;

    per   la sezione “B1, D1” (pianoforte a 4 mani) e “B2, D2” (musica da camera) è di € 16,00 per ogni concorrente;

    per le sezioni “B3, D3” (gruppi orchestrali) e “B4” (gruppi corali) è complessivamente di € 200,00 per gruppi sino a 30 alunni. Per gruppi superiori a 30 elementi  è di € 7,00 per ogni componente;

    per la categoria “C” è di € 55,00.

    La tassa deve essere versata mediante bonifico bancario su conto FINECO - IBAN - IT28W0301503200000004218716-intestato alla

    Fondazione “Luigi Granese” Via N. Sauro, 1 - 00195 Roma.

  9)   La tassa d’iscrizione non verrà rimborsata in ogni caso.

10)   Alla domanda d’ammissione devono essere allegati: ricevuta del versamento (art. 7), foto autenticata dalla scuola oppure foto con autocertificazione del genitore (solo per le categorie A, B1,B2,D1,D2), certificato scolastico attestante la classe frequentata nel presente anno scolastico, certificazione della scuola media attestante il corso musicale frequentato o certificato del Liceo Musicale(solo per le categorie C e D), programma dei brani eseguiti.

    La documentazione dovrà pervenire entro il giorno 25 Aprile 2018 via e-mail all'indirizzo perbach@libero.it o spedita alla

    segreteria del concorso c/o Istituto “ G. Visconti” Via Nazario Sauro, 1 - 00195 Roma tel. 06 43405404 fax 06 39745071 cell 333 3919550

    (farà fede il timbro postale dell’ufficio accettante).

11)    Il calendario del Concorso verrà stabilito dal direttore artistico, i concorrenti dovranno mettersi in contatto con la segreteria del concorso dal giorno 30 Aprile 2018 per informazioni sul calendario delle esecuzioni.

12)    Eventuali domande giunte fuori termine verranno accettate a insindacabile giudizio del direttore artistico.

13)    Nel caso in cui uno dei membri della commissione abbia avuto contatti didattici con uno dei concorrenti esso dovrà obbligatoriamente astenersi dal voto.

14)    Il voto espresso dalla commissione è il risultato in centesimi della media ottenuta escludendo il voto più alto e il voto più basso. Nella valutazione la commissione terrà in debito conto l’età del candidato.

15)    Per ogni categoria di strumento risulterà vincitore il concorrente (sez. A) o la formazione (sez. B e D) che avrà riportato il punteggio più alto, uguale o superiore a 95 centesimi. Per la sezione C verrà designato come unico vincitore, tra tutte le categorie di strumenti, il concorrente che avrà riportato il punteggio più alto, uguale o superiore a 95 centesimi.

16)    La graduatoria finale sarà disponibile presso la segreteria del concorso a partire dal 14 Maggio 2018 e verrà pubblicata anche sul sito.

17)    Il giorno 20 Maggio 2018 nel corso della manifestazione conclusiva del concorso verranno consegnati i diplomi di I premio (punteggio 95-100), II premio (punteggio 90-94), III premio (punteggio 85-89) di ogni categoria e si terrà, inoltre, il concerto conclusivo dei vincitori.

18)    La commissione si riserva di far partecipare al concerto conclusivo anche altri partecipanti oltre ai vincitori che si siano particolarmente distinti nelle esecuzioni.

19)    Il giudizio della commissione è insindacabile.

20)    Per informazioni rivolgersi alla segreteria il Lun. Mar. Gio. Ven. dalle ore 14.00 alle 18.00; tel. 06 43405404, cell. 333 3919550.

21)    L’organizzazione si riserva di apportare modifiche al presente bando.

22)    La partecipazione al concorso comporta l’accettazione incondizionata del presente bando.

23)    Per ogni controversia sarà competente il Foro di Roma.