XXII CONCORSO MUSICALE NAZIONALE

GIAN GALEAZZO VISCONTI

 

torna a commissione

 commissione

 

 

 

 

 

GIULIANO BALESTRA

Giuliano Balestra nato a Roma nel 1939, inizia giovanissimo lo studio della musica e nel 1955 viene ammesso a frequentare la classe di chitarra presso il Conservatorio “S. Cecilia” di Roma, dove si diploma nel 1962 sotto la guida del M° Benedetto di Ponio. Di fondamentale importanza per la sua formazione artistica sono i corsi di perfezionamento all’Accademia Chigiana di Siena dal 1960 al ’62 e successivamente in Spagna, a Santiago de Compostela e Lerida, con i maestri Andrés Segovia ed Emilio Pujol. Con quest’ultimo studia intavolature per vihuela, liuto e chitarra barocca. Il 21 Aprile 1959 tiene il suo primo concerto a Roma presso l’Associazione Artistica Internazionale di via Margotta e nel 1962 registra, per primo, alla Radiotelevisione Italiana, il repertorio rinascimentale spagnolo sullo strumento originale: la vihuela. Con un recital alla Sala Chopin Pleyel di Parigi il 19 Marzo 1968, inizia una brillante carriera concertistica che lo porterà ad esibirsi, anche in veste di compositore, nelle maggiori città di tutto il mondo. All’attività concertistica affianca quella didattica: dal 1965 è titolare di cattedra e attualmente insegna presso il Conservatorio “S. Cecilia” di Roma. Viene regolarmente invitato a tenere corsi di perfezionamento in Italia e all’estero. Notevole è il suo impegno nel divulgare il repertorio classico per la chitarra, sia come strumento solista che in musica d’insieme. E’ autore di varie pubblicazioni, fra cui una biografia di F. Sor. Ha inciso per le case discografiche Basf, Edi pan, e Timaclub. Nel 1972 ha fondato il Concorso Internazionale di Chitarra “Fernando Sor” di cui è tuttora presidente.